Domenica, 09 Agosto 2020
A+ R A-
  • Registro elettronico

  • Albo online

  • Graziano News

    Scarica il giornalino

  • Tg dei ragazzi

    Video Youtube

Ricerca nel sito

Non categorizzato

Saluto di fine anno

Cari ragazzi,

siamo alla fine di un anno scolastico eccezionale, unico nel suo genere, che vi ha visti alle prese con la difficoltà della quarantena e con la novità della didattica a distanza. Ieri si sono conclusi gli scrutini e la fatica di seguirli tutti é stata grandissima, ma parimenti grande é stata la mia soddisfazione. Dalle parole degli insegnanti ho visto trapelare con quanta passione, con quanto amore, ognuno di voi sia stato seguito nel corso dell’anno e quanto vi siete impegnati, quanto siete cresciuti, quante esperienze originali e innovative abbiate fatto. Durante le presentazioni degli elaborati dei ragazzi di terza secondaria ho visto ragazzi e ragazze maturi, sensibili, impegnati, che hanno fatto propri i valori fondanti di questa comunità educante, inclusione, rispetto per sé e per gli altri, cura dell’ambiente.

Voglio salutarvi e ringraziarvi, tutti, ricordando che per tutta la vita “siamo tutti studenti”, non smettiamo mai di imparare, di essere curiosi, critici, di voler cambiare le cose. Anch’io quest’anno, in questa comunità ho imparato molto da tutti voi, e di questo di nuovo vi ringrazio.
La dirigente scolastica, Emanuela Botta


Chiusi: l’amministrazione comunale ringrazia: docenti, genitori e alunni per aver dimostrato spirito di collaborazione anche nella fase dell’emergenza

Ultimo giorno di scuola anche per gli studenti di Chiusi, tra i primi nel territorio ad aver subìto il cambiamento della realtà quotidiana a causa del Corona Virus. Anche durante la fase emergenziali l'Istituto comprensivo Graziano da Chiusi ha iniziato subito l'attività di didattica a distanza e al tempo stesso in sinergia con il Comune di Chiusi sono state attivate azioni per garantire sicurezza e per permettere a tutti gli alunni di proseguire l'attività scolastica, azioni come ad esempio la sanificazione della scuola primaria di Chiusi scalo, della scuola secondaria di primo grado e del plesso del Bagnolo; è stato organizzato, grazie all’aiuto dei volontari della Pubblica Assistenza e anche degli autisti degli scuolabus e gli operai del Comune, il ritiro e la consegna di dispositivi tecnologici quali tablet e pc oltre che del materiale scolastico rimasto all’interno della scuola, opportunamente preparato dagli insegnanti. Inoltre, Scuola e Comune stanno lavorando assieme per capire le problematiche e trovare soluzioni per una completa ripartenza in sicurezza della didattica in presenza a settembre. Ogni fase, quindi, è stata contraddistinta da un nuovo spirito di collaborazione che ha permesso di gestire il momento più delicato e di programmare allo stesso tempo il futuro.

“Tutto il mondo della scuola – dichiara l’assessore all’istruzione Sara Marchini – è stato chiamato ad affrontare una situazione che nessuno si poteva immaginare e che, in un primo momento, ci ha spiazzato e preoccupato. La risposta degli alunni, degli insegnanti e dei genitori è stata però straordinaria; è stato dimostrato spirito di adattamento, comprensione delle difficoltà e grande collaborazione. Anche se non possiamo fare a meno di dividere l’anno scolastico 2019/2020 in due parti possiamo oltremodo dire di essere fortunati perché, anche nel momento più difficile per la nostra città anche nel momento dell’emergenza sanitaria, abbiamo saputo lavorare in sinergia con il solo scopo di offrire ai nostri studenti il miglior servizio di istruzione possibile. Per questo non possiamo che ringraziare la Dirigente Scolastica Emanuela Botta, il corpo docente che è stato veramente encomiabile e tutto il personale impegnato nella scuola. Il futuro è ancora incerto ma, come amministrazione comunale in collaborazione con la scuola, stiamo già lavorando per la ripartenza a settembre sulla base delle prime indicazioni che sono pervenute e per fare in modo di trovare le migliori soluzioni al fine di permettere il rientro in presenza. Oggi è però l’ultimo giorno di scuola ed è, quindi, giusto che sia vissuto dai ragazzi senza pensieri o preoccupazioni. Ogni studente merita di vivere i momenti più belli della propria età con entusiasmo e curiosità di scoperta. Auguriamo a tutti i nostri studenti un’estate indimenticabile.”

“Ci siamo trovati in questo anno scolastico ad affrontare una situazione eccezionale – dichiara Emanuela Botta Dirigente Scolastica Istituto Comprensivo Graziano da Chiusi - e ritengo che la scuola tutta, docenti, ata, alunni e famiglie abbiano contribuito in modo determinante a far sì che tutto funzionasse, pur nell’emergenza. Ringrazio in particolare i docenti e le famiglie per l’impegno profuso per la riuscita della didattica a distanza, attivata fin da subito dall’infanzia alla secondaria. Ci tengo inoltre a ringraziare il Comune per la collaborazione che ci ha offerto nella gestione delle fasi più complesse, per la sanificazione dei plessi e per la distribuzione e il recupero del materiale. Ci siamo già attivati, di nuovo insieme, per progettare la ripartenza e garantire che un servizio essenziale come quello dell’istruzione possa essere erogato di nuovo in presenza, garantendo anche il principio, per noi fondamentale, dell’inclusione. Auguri a tutti i ragazzi una splendida estate e faccio un grande in bocca al lupo agli studenti di terza secondaria che si accingono a concludere il loro percorso nel I ciclo.”

Sanificazione scuola secondaria

Iniziate stamattina le operazioni di sanificazione presso la Scuola Secondaria di Primo Grado "G. Galilei". 

Il costo dell'intervento sarà sostenuto sia dall' Istituto Comprensivo Graziano da Chiusi con i fondi ministeriali appositamente stanziati sia con la compartecipazione economica del Comune. 

Un'altra azione sinergica tra Scuola e Comune, non ci siamo mai fermati e iniziamo anche a progettare i prossimi mesi per farci trovare pronti per il nuovo anno scolastico.

Avviso per le famiglie

Dopo la consegna di ben 55 device alle famiglie bisognose e l’attivazione del contributo di solidarietà per la connettività abbiamo organizzato il recupero e la consegna dei materiali degli alunni della scuola primaria di Chiusi Scalo. Le consegne avverranno grazie all’aiuto del Comune dal 4 all’8 maggio.
Grazie ai docenti, al personale ATA e agli addetti del Comune per il supporto nella realizzazione di queste attività.
Cordiali saluti.
La dirigente scolastica, Emanuela Botta

Aggiornamento del Dirigente Scolastico

Buonasera a tutti. Un breve aggiornamento. Lunedì usciranno le ultime disposizioni, intanto vi informo che tutte le comunicazioni dovranno pervenire a scuola solo telefonicamente o per mail. Se avete necessità di passare fisicamente a scuola dovete prendere un appuntamento perché dobbiamo evitare ogni forma di assembramento. Per la didattica a distanza la scuola ha provveduto ad attivare la piattaforma Microsoft Education, sulla quale, nel pieno rispetto della riservatezza sono gia stati registrati tutti gli alunni della primaria e della secondaria. I docenti quindi oltre al registro elettronico e alle piattaforme già in uso, Weschool ed Edmodo, hanno a disposizione un ulteriore strumento. Vi informo che abbiamo inviato a tutte le famiglie e a tutti i docenti un monitoraggio per stimare se e quanti alunni non riescono a fruire della didattica a distanza. Per favore rispondete e se non lo avete ricevuto chiamate la segreteria per comunicare se avete difficoltà a reperire materiali o assistere alle lezioni. Dateci una mano a raggiungere tutti gli alunni. Grazie!

Il dirigente, Emanuela Botta

Comprensivo Graziano da Chiusi Via Ascanio Dei, 30 - 53043 Chiusi (Si)   C.M. SIIC81800A - C.F. 81002560522
Tel/fax +39 0578 20132   Email: siic81800a@istruzione.it   IBAN:  IT35M0848971852000000350084