Venerdì, 22 Giugno 2018
A+ R A-

Organi collegiali

Costituiscono l'organo di governo e di gestione della scuola, sia per ciascun istituto sia a livello territoriale. Gli organi collegiali, ad eccezione del Collegio dei docenti, costituito dai soli insegnanti, sono aperti alla partecipazione di una rappresentanza di genitori e studenti, allo scopo di garantire il libero confronto fra tutte le componenti scolastiche e il raccordo tra scuola e territorio, in un contatto significativo con le dinamiche sociali.
Tutti gli organi collegiali della scuola si riuniscono in orari non coincidenti con quello delle lezioni.

Gli organi collegiali scolastici sono composti da una pluralità di persone che concorrono simultaneamente e paritariamente all'esercizio di una funzione ed hanno il compito di formulare al collegio dei docenti proposte in ordine all'azione educativa e didattica e a iniziative di sperimentazione nonché quello di agevolare ed estendere i rapporti reciproci tra docenti, genitori ed alunni.

I rappresentanti dei genitori vengono eletti nel corso di assemblee convocate dal dirigente scolastico. Per il Consiglio di istituto, sia in caso di rinnovo dell'organo, giunto alla scadenza triennale, sia in caso di prima costituzione, le elezioni vengono indette dal dirigente scolastico. Il Consiglio di istituto, a sua volta, elegge al suo interno la Giunta esecutiva.